L'Autoscuola Moderna nel dettaglio

 

L'Autoscuola Chiari nel dettaglio

 

L'Autoscuola Jolly di Rudiano nel dettaglio

 

L'Autoscuola Lampo nel dettaglio

 

L'Autoscuola Jolly di Lograto nel dettaglio

 

 

CONVERSIONE DELLA PATENTE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


                          CONVERSIONE PATENTE COMUNITARIA                        

 

La patente straniera rilasciata da un paese membro dell' Unione Europea è regolarmente valida in Italia senza alcun limite.

 

La patente è, comunque, soggetta alla normativa italiana che prevede l'obbligo di conversione trascorsi 10 anni dall'acquisizione della residenza italiana, ridotti a 5 se la patente è di categoria superiore o il titolare abbia un' età superiore a 50 anni.

Il vantaggio di convertire la patente estera è, in caso di furto o smarrimento, la facilità e rapidità di ottenimento del duplicato.

 

La patente rimane, comunque, convertibile anche dopo la residenza in italia.

 

Particolarità patente della Romania:

Non sono convertibili le vecchie patenti non in formato card.

 

 

MODULI E DOCUMENTI per la coversione

(tutta la modulistica precompilata è disponibile in autoscuola)

 

- Modulo MC2112

- 1 Versamento postale su c/c 9001 da €9,00

- 2 Versamenti postali su c/c 4028 da €14,62

- 1 Marca da bollo da €14,62

- Dichiarazione sostitutiva di certificazione

  (autocertificazione)

- Patente estera posseduta

- Carta d'identità

- Codice fiscale

- 3 fotografie formato tessera con volto ben visibile e senza occhiali

  (anche se obbligo di guida con lenti)

- Visita medica, effettuabile dal medico dell'autoscuola

- Attestazione di regolarità del permesso di soggiorno

- Non serve la traduzione della patente

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


                  CONVERSIONE PATENTE EXTRA-COMUNITARIA                 

 

 

E' possibile chiedere la conversione solo se la patente è valida ed è stata rilasciata prima della residenza in Italia.

 

 

******  ATTENZIONE ******

Se la residenza in italia è da più di 4 anni è obbligatorio

l' ESAME DI REVISIONE DELLA PATENTE

 

 

 

Elenco dei paesi extra-comunitari per i quali è prevista la procedura di conversione della patente e relativo rilascio:

 

Algeria

Liechtenstein

Sri-Lanka

Albania (fino al 15/08/14)

Macedonia *

Svizzera

Argentina

Marocco *

Taiwan

Croazia

Moldavia *

Tunisia

Filippine

Norvegia

Turchia

Giappone *

Princip. di Monaco

Uruguay (fino al 12/12/14)

Islanda

Rep. di Corea

 

Libano

San Marino

 

* Patente card non convertibile

 

 

MODULI E DOCUMENTI per la coversione

(tutta la modulistica precompilata è disponibile in autoscuola)

 

- Modulo MC2112

- 1 Versamento postale su c/c 9001 da € 9,00

- 1 Versamenti postali su c/c 4028 da € 29,24

- 1 Marca da bollo da € 14,62

- Dichiarazione sostitutiva di certificazione di accettazione dell'eventuale esame di ravisione

- Patente estera posseduta

- Carta d'identità

- Codice fiscale

- Permesso di soggiorno (o autocertificazione per il primo rilascio + le ricevute della posta)

- Dichiarazione di autenticità e traduzione rilasciata dal Consolato o dall'   Ambasciata   con firma autenticata dalla Prefettura

- 3 fotografie formato tessera con volto ben visibile e senza occhiali (anche se obbligo di guida con lenti)

- Visita medica, effettuabile dal medico dell'autoscuola

- Certificato di residenza storico da cui risulta che la patente è stata conseguita prima della residenza in Italia

 

La ricevuta per circolare, rilasciata dalla motorizzazione, è valida solamente 1 anno dalla data di acquisizione della residenza

 

Particolarità patente Marocchina:

Per la patente del Marocco di categoria B la data di rilascio è quella indicata dove c'è la categoria e il timbro permanente. Se la patente è stata conseguita in via provvisoria prima della residenza in Italia e divenuta permanente dopo la data della residenza può essere convertita dopo il superamento dell’esame di revisione.

Le categorie C o D non abilitano alla conduzione di veicoli di categoria B per i quali occorre sostenere apposito esame pertanto per poter essere convertita la patente deve riportare anche la categoria B.

Se sulla patente è indicato solo l'anno di nascita o i dati non corrispondono ai documenti italiani serve la dichiarazione di individualità rilasciata dal consolato.

Resta tuttora sospesa la conversione delle patenti card.

 

Particolarità patente Tunisina:

Se la patente della Tunisia è in formato card o scritta in francese non serve ne traduzione ne dichiarazione di

autenticità. Se è scritta in arabo servono sia la traduzione che la dichiarazione di autenticità rilasciata dal consolato e autenticata dalla Prefettura.

 

 

Sito

in

allestimento

 

A

breve

sarà

completamente

attivo